🟡 REGINA E LARIANA STRADE FRAGILI: REGIONE LOMBARDIA INVESTA IN PREVENZIONE PER METTERE IN SICUREZZA CITTADINI E SALVARE IL TURI…

Tempo di lettura: 2 minuti

🟡 REGINA E LARIANA STRADE FRAGILI: REGIONE LOMBARDIA INVESTA IN PREVENZIONE PER METTERE IN SICUREZZA CITTADINI E SALVARE IL TURISMO

In queste settimane sta emergendo come sia diventata fragile la mobilità stradale del basso e del medio lago su entrambi i versanti.

L’avvio a breve del cantiere della Variante della Tremezzina da un lato, i dissesti idrogeologici derivanti dalla scarsa manutenzione e da sempre più frequenti eventi atmosferici estremi legati al cambiamento climatico dall’altro, stanno compromettendo la regolare viabilità delle strade principali in riva al lago.

Sia la Statale Regina che la Strada Provinciale 583 Lariana stanno mostrando tutta la loro fragilità. Lo scenario che si delinea deve essere affrontato quanto prima perché altrimenti rischiamo la paralisi di quei territori. Oltre a causare disagi a chi abita in quelle zone, questi problemi viabilistici potrebbero compromettere o danneggiare tutto il comparto turistico che da anni sta ottenendo grandi risultati confermandosi un’eccellenza a livello internazionale.

Servono risposte urgenti soprattutto in termini di messa in sicurezza del territorio per quanto riguarda la prevenzione del dissesto idrogeologico.

Non possiamo permettere che nuove frane e smottamenti blocchino le strade del Lago soprattutto durante i mesi di chiusura che si avranno per il cantiere della Variante.

Regione Lombardia deve calendarizzare quanto prima le audizioni che ho richiesto e avviare questo percorso per dare finalmente una risposta a quelli che si presentano come gli scenari più critici.

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte Raffaele Erba Portavoce M5S Regione Lombardia on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 1 times, 1 visits today)
Vai alla barra degli strumenti