🟨 I COMUNI NON FANNO ANCORA LAVORARE I PERCETTORI DI REDDITO 📰 La legge sul reddito di cittadinanza prevede l’obbligo per chi …

Tempo di lettura: < 1 minuti

🟨 I COMUNI NON FANNO ANCORA LAVORARE I PERCETTORI DI REDDITO

📰 La legge sul reddito di cittadinanza prevede l’obbligo per chi lo riceve di partecipare ai progetti utili alla collettività (Puc) svolgendo attività non retribuite. Dopo oltre un anno e mezzo dal decreto attuativo, però, vengono impiegati solo 26.786 beneficiari. Luca Vecchi, delegato per il welfare dell’Anci, spiega: “Le criticità burocratiche e organizzative rallentano i tempi necessari per attivare i progetti. È già in corso un confronto con il ministero del Lavoro per potenziare questo aspetto del reddito”

Devono essere i Comuni, però, ad attivare i Puc e far lavorare gratis i percettori: dopo più di un anno e mezzo, anche per via della pandemia e delle solite criticità burocratiche, sono stati attivati poco più di 10.500 progetti per 86mila posti disponibili, di cui solo 26.786 già assegnati ai beneficiari, a fronte di 1,2 milioni di nuclei familiari che percepiscono il reddito.

Qui l’articolo completo ▶️
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/09/16/il-decoro-a-roma-il-triage-covid-a-milano-cosi-i-percettori-del-reddito-vengono-impiegati-gratis-dai-comuni-a-oggi-solo-10-500-progetti-carenza-di-personale-e-procedure-troppo-complesse/6320450/

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte Marco Fumagalli M5S Lombardia on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 1 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti