Autostrade: Strade più sicure con nuove linee guida Mit su barriere di sicurezza

Tempo di lettura: < 1 minuti

barriere mit.jpg
Anche se i nuovi dati Istat ci dicono che nel 2018 le vittime di incidenti stradali in Italia è in leggero calo, sulle strade italiane si verificano ancora troppi incidenti mortali: sono oltre 3000 all’anno i morti e più di 240mila i feriti tra automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni. Accogliamo dunque con favore la notizia dell’emanazione da parte del MiT delle linee guida per le società concessionarie autostradali in merito alle nuove linee guida per la sostituzione e la riqualificazione delle barriere di sicurezza installate sulle infrastrutture.

Tutti i concessionari hanno ora a disposizione direttrici chiare sui lavori da effettuare e dovranno procedere alla sostituzione e riqualificazione delle barriere di sicurezza, a partire dai tratti stradali più pericolosi. Questo intervento si va ad aggiungere a quanto già fatto in tema di sicurezza, ad esempio con le nostre proposte di modifica al Codice della Strada, che mirano a tutelare gli utenti vulnerabili, come pedoni, ciclisti e motociclisti, o con il decreto ‘salvamotociclisti’, che prevede l’obbligo di installare specifiche barriere protettive per l’incolumità di scooteristi e motociclisti. Sin dal nostro approdo al Governo il Mit, nella figura del ministro Toninelli, si è attivato per riammodernare e mettere in sicurezza tutte le infrastrutture nazionali: questa è la strada che continueremo a seguire per tutelare tutti gli utenti della strada e migliorare così la qualità della vita di tutti i cittadini.

Leggi Tutto

Fonte Parlamento

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 13 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti