Combustibile marittimo: un nuovo contratto per adeguarsi alle norme IMO

Tempo di lettura: < 1 minuti

Dal 1° gennaio 2020, il contenuto di zolfo consentito nel carburante sarà ridotto allo 0,5%. APEX e Argus promuovo un contratto per l’acquisto di combustibile marittimo che tutelerà le aziende del settore dai rischi di questo nuovo mercato, rispettando le nuove regole IMO.

The post Combustibile marittimo: un nuovo contratto per adeguarsi alle norme IMO appeared first on Rinnovabili.

Leggi Tutto

Fonte Rinnovabili

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 3 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti