Continua la battaglia contro i grandi evasori

Tempo di lettura: < 1 minuti

Stop scartoffie e via libera al fisco digitale. Come? Sfruttando la tecnologia! È stato approvato alla Camera un…

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle su Sabato 14 dicembre 2019

È stato approvato alla Camera un nostro ordine del giorno al decreto fiscale. Abbiamo chiesto al Governo maggiore incisività nel contrasto all’evasione e alle frodi fiscali e di migliorare i livelli di sicurezza. Come? Sfruttando la tecnologia! le banche dati degli Enti accertatori potranno parlarsi tra di loro. Dall’altro lato, gli imprenditori onesti non saranno più vessati da scartoffie e da burocrazia ma potranno finalmente iniziare a concentrarsi esclusivamente sul loro core business e quindi sulla loro attività lavorativa.

La nostra proposta è chiara: occorre un coordinamento tra Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con interventi tecnologici mirati ed efficaci.
Con l’incrocio dei dati il percorso di crescita di un’impresa virtuosa non verrà rallentata dalla burocrazia. Anzi, in questo modo, diminuiranno gli adempimenti. Quindi possiamo dire con forza: stop scartoffie e via libera al fisco digitale!

Colpiremo così con forza quei grandi evasori milionari che succhiano miliardi di euro dalle tasche dei contribuenti onesti che pagano le tasse fino all’ultimo centesimo.

È il momento di cambiare rotta e lo stiamo facendo.

L’articolo Continua la battaglia contro i grandi evasori proviene da Il Blog delle Stelle.

Commenti da Facebook
(Visited 6 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti