Copyright: La direttiva approvata dal Parlamento Ue mina la libertà di espressione

Tempo di lettura: < 1 minuti

La direttiva sul Copyright, così come è stata approvata oggi, mina fortemente la libertà di espressione sul web”. Così i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Politiche Ue di Montecitorio, dopo l’approvazione della direttiva da parte del parlamento europeo.”L’idea -si legge ancora nella nota- di limitare il diritto all’informazione e alla partecipazione online, imbavagliando la rete, è pericolosa e preoccupante e ci vede radicalmente contrari. La direttiva sul Copyright votata oggi è la chiara dimostrazione che le istituzioni dell’Unione europea sono lontane anni luce dalle esigenze dei cittadini. Ecco perché, attraverso il voto di maggio, auspichiamo che il vento del cambiamento rinnovi presto e dalle fondamenta le istituzioni europee”.
Bandiere ue.jpg 

Leggi Tutto

Fonte Parlamento

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 13 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti