Fermiamo il massacro con le nuove norme antiviolenza, in questa battaglia siamo tutti dalla stessa parte

Tempo di lettura: < 1 minuti

Altre due donne uccise nelle ultime ore. Romina a Nuoro e Loredana ad Enna sono l’ennesima testimonianza di una violenza che va fermata.

Andiamo avanti con l’approvazione delle nuove norme contro la violenza su donne e bambini. Il testo torna in Aula domani, impegniamoci affinché diventi al più presto uno strumento reale a disposizione di tutte le persone più deboli che rischiano di essere vittime di questi episodi drammatici.

COPERTINA HASHTAG.jpeg

In questa battaglia siamo tutti dalla stessa parte della barricata. Facciamo in modo che, presto, aprire il giornale non significhi più leggere un bollettino di guerra.

Francesca Businarolo
Portavoce del MoVimento e Presidente della Commissione Giustizia alla Camera

Leggi Tutto

Fonte Parlamento

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 8 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti