Il boia non trova la vena: condannato a morte malato di cancro si salva dall’iniezione letale

Tempo di lettura: < 1 minuti


Doyle Lee Hamm è scampato ieri dall’iniezione letale: malato di cancro, i boia non riuscivano a trovare una vena sul suo braccio per infilare l’ago.
Continua a leggere

Leggi Tutto

Fonte Fanpage

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 25 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti