La storia della piccola Graziella, abusata e bruciata viva dal branco a 8 anni

Tempo di lettura: < 1 minuti


Il corpicino carbonizzato su un letto di tizzoni e foglie viene trovato la sera stessa della scomparsa in un bosco della periferia di Andria. Sul banco degli imputati finiscono cinque ragazzi del posto: “Volevamo tormentarla, ci divertiva la sua paura”. Graziella Mansi aveva solo 8 anni.
Continua a leggere

Leggi Tutto

Fonte Fanpage

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 60 times, 1 visits today)
Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
Vai alla barra degli strumenti