L’appello di Marco, malato di Sla, per il diritto alla scienza: “L’Italia viola i diritti umani”

Tempo di lettura: < 1 minuti


Intervenendo al V congresso mondiale per la libertà di ricerca scientifica, il co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Marco Gentili, da tempo affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica Familiare, ha lanciato un appello per il diritto alla scienza: “Da portatore di Sclerosi Laterale Amiotrofica Familiare trasmessa con modalità chiamata autosomica recessiva, annuncio sin d’ora il mio impegno per spezzare le catene dei proibizionismi e delle crescenti forme di monopolio nella scienza che violano le libertà fondamentali e i diritti umani di tutti”.
Continua a leggere

Leggi Tutto

Fonte Politica italiana – Fanpage

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 39 times, 1 visits today)
Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Vai alla barra degli strumenti