Lavoro nero Salvatore HD

Tempo di lettura: < 1 minuti

Questa è la storia di Salvatore, che adesso vive in Germania, ma che per tanti anni ha fatto diverse stagioni in cucina in Italia. I turni erano di 16, 17 ore al giorno per una paga oraria di 2,6 euro l’ora.

Pensare che i vari Renzi, Meloni e compagnia bella continuano a dare la colpa della penuria di lavoratori stagionali al reddito di cittadinanza, soprattutto quando si conoscono storie come quella di Salvatore, fa rabbia. Questi politici dovrebbero pensare a soluzioni concrete per garantire salari dignitosi ai cittadini piuttosto che fare campagna elettorale sulla pelle degli ultimi.

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte MoVimento 5 Stelle Europa on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 1 times, 1 visits today)
Vai alla barra degli strumenti