Mattarella concede la grazia a Ovi, che uccise la moglie malata di Alzheimer

Tempo di lettura: < 1 minuti


Gastone Ovi, oggi 87enne, uccise la moglie soffocandola con il cuscino due anni e mezzo fa. Condannato a 14 anni di carcere, ora è libero. “Non è stata una storia di femminicidio – precisa l’avvocato – ma una tragedia della solitudine e della disperazione”.
Continua a leggere

Leggi Tutto

Fonte Fanpage

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 28 times, 1 visits today)
Vai alla barra degli strumenti