Microsoft sostituisce i giornalisti con l’intelligenza artificiale

Tempo di lettura: < 1 minuti

Un altro lavoro che vedrà inesorabilmente la via del tramonto, sostituito dall’intelligenza artificiale. Microsoft ha annunciato che non rinnoverà il contratto di 50 giornalisti che lavorano al portale MSN.com, di proprietà della casa di Bill Gates, facendo affidamento sull’intelligenza artificiale.

Il lavoro che sarà espletato dall’IA prevede l’uso di algoritmi per identificare le notizie di tendenza di dozzine di partner editoriali, e per aiutare a ottimizzare il contenuto riscrivendo i titoli o aggiungendo fotografie o info grafiche di accompagnamento agli articoli.

MSN ha subito una serie di cambiamenti dal suo lancio nel 1995 come Microsoft Network. Un tempo portale Web e homepage Internet predefinita per milioni di utenti nel mondo, offriva contenuti e collegamenti originali a notizie, meteo e sport.

Oggi il servizio di notizie si basa interamente su notizie di portali in partnership senza alcun contenuto di notizie originali. Curare le storie piuttosto che generarle effettivamente ha reso più facile per MSN fare sempre più affidamento su un sistema di editing automatizzato, anche se molti dipendenti licenziati hanno espresso scetticismo che funzionerà anche con un minor numero di esseri umani per monitorare la tecnologia.

“È stato semi-automatizzato per alcuni mesi, ma ora è a tutta velocità”, ha dichiarato uno degli appaltatori licenziati. “È demoralizzante pensare che le macchine possano sostituirci, ma il gioco è fatto.”

Leggi Tutto

Fonte Il Blog di Beppe Grillo

Commenti da Facebook
(Visited 7 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti