Missioni: Ristabilire pace e sicurezza nel mediterraneo

Tempo di lettura: < 1 minuti

“Il Movimento 5 Stelle persegue da sempre, sin dalla sua nascita, l’unico obiettivo concreto in tema di politica estera e missioni internazionali: la strada del dialogo, della cooperazione internazionale e del rispetto delle culture e dell’autodeterminazione dei popoli”. Così il deputato del MoVimento Cinque Stelle in commissione Difesa, Luigi Iovino, nel corso delle dichiarazioni di voto a Montecitorio, in merito alla partecipazione dell’Italia alle missioni all’estero.

Thumbnail image for Esercito.jpg

“La nostra priorità oggi- aggiunge Iovino- è quella di ristabilire e tutelare condizioni di pace e sicurezza innanzitutto nella regione del Mediterraneo, l’azione dell’Italia è mirata alla pacificazione e alla stabilizzazione della Libia e del cosiddetto ‘Mediterraneo allargato’. In questo senso, i rapporti con la Tunisia assumono un ruolo chiave per la stabilità del Mediterraneo, anche e soprattutto ai fini della pacificazione in Libia”.

“L’Italia non è più disponibile a campare alla giornata, continuando ad avallare un’accoglienza irrazionale che, ad oggi, ha avuto come unico risultato l’innalzamento della tensione sociale”, conclude Iovino.

Leggi Tutto

Fonte Parlamento

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 7 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti