Oggi, in Consiglio dei Ministri, abbiamo approvato l’istituzione di un Fondo da oltre 92 milioni di euro finalizzato ad assicura…

Tempo di lettura: < 1 minuti


Oggi, in Consiglio dei Ministri, abbiamo approvato l’istituzione di un Fondo da oltre 92 milioni di euro finalizzato ad assicurare il riequilibrio finanziario tra Regioni a seguito del riparto delle risorse relative al Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR).

Nonostante l’opera di mediazione del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali che ha tentato in questi mesi di avvicinare posizioni molto lontane tra le Regioni, a seguito della mancata intesa in Conferenza delle Regioni era divenuto indispensabile adottare un nuovo riparto che superasse i cosiddetti criteri storici.
Come peraltro sancito dalla stessa Conferenza nel 2014, al termine del settennato.

Modificando dunque i criteri, abbiamo ritenuto giusto istituire un Fondo ad hoc che potesse compensare eventuali squilibri. Al netto di alcune inutili e strumentali polemiche, ritengo che questa sia la migliore sintesi possibile in grado di sostenere ciascun territorio, non soltanto per i progetti di sviluppo rurale, ma anche per il rilancio post pandemia.

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte MoVimento 5 Stelle Europa on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 2 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti