Scuola senza bocciature, la prof Agnese Renzi: “Ho bocciato, ma con affetto. Lo capiscono che è per il loro bene”

Tempo di lettura: < 1 minuti

Dopo la riforma della Buona Scuola, che dalla scorsa estate limita molto i casi di bocciatura per la scuola primaria e per le medie, si discute della bontà del provvedimento, se sia il caso di estenderlo o meno. Un parere a favore della bocciatura arriva da Agnese Landini in Renzi, che ha rilasciato una breve dichiarazione ai microfoni di Tagadà (La7): “Da sola non ho bocciato nessuno, c’è un consiglio di classe che alla fine dell’anno decide se per quel ragazzo è meglio ripetere l’anno, per acquisire le competenze che non ha, o se farlo passare alla classe successiva”, spiega la prof, che insegna italiano e latino all’istituto tecnico e linguistico Peano di Firenze. Qualcuno è stato bocciato, perché era giusto così”

L’articolo Scuola senza bocciature, la prof Agnese Renzi: “Ho bocciato, ma con affetto. Lo capiscono che è per il loro bene” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Leggi Tutto

Fonte Il Fatto Quotidiano

Powered by WPeMatico

Commenti da Facebook
(Visited 13 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti