“Sui vitalizi parlino anche Pd e governo, è un nodo politico” Paola Taverna “Questo silenzio generale sul caso vitalizi, quest…

Tempo di lettura: 2 minuti

“Sui vitalizi parlino anche Pd e governo, è un nodo politico” Paola Taverna

“Questo silenzio generale sul caso vitalizi, questa omertà, non è tollerabile. In un momento delicato per tutto il Paese siamo al ritorno dei privilegi”.

❓La commissione contenziosa e il consiglio di garanzia, cioè il primo e il secondo grado del Senato, si sono espressi. Ora cosa si può fare?

“Noi Cinque Stelle abbiamo presentato una mozione per chiedere che il Senato colmi il grave vuoto che è si è determinato. È inammissibile dare il vitalizio ai condannati in via definitiva a pene superiori ai 2 anni di carcere. Riteniamo che se ne debba discutere in Aula, e che la presidente del Senato Casellati non possa che accogliere la nostra richiesta.”

❓Si parla di una trattativa con Pd e Leu affinché firmino la vostra mozione.

” Ci sono interlocuzioni in corso, e mi auguro davvero che condividano la nostra iniziativa. Con il Pd abbiamo iniziato un percorso assieme, e ci aspettiamo che i dem prendano una posizione chiara e forte come la nostra, perché non si può prescindere dal condividere certi punti.”

❓Ma per ora, tranne il M5S, nessun partito si sta stracciando le vesti. Forse perché il tema vitalizi è percepito come usurato o troppo legato a voi grillini?

“C’è un diffuso clima quasi di rassegnazione, è vero. Ma noi non siamo disposti a tollerarlo, e non possiamo mollare. Per questo ci attendiamo che su questa vicenda si esprimano anche voci importanti del governo. Facciamo parte di una maggioranza, ed è bene che anche altri parlino, perché è vero, questa è una vicenda di competenza parlamentare, ma c’è un evidente tema politico.”

❓A proposito di temi politici: come va la permanenza nel governo Draghi? Il Movimento non sembra a suo agio…

“Non è semplice stare in questo governo, è innegabile. Siamo entrati con senso di responsabilità, ma ora bisogna definire gli obiettivi necessari per andare avanti. E mi aspetto che lo si faccia con Giuseppe Conte.”

❓Secondo il candidato del Pd Roberto Gualtieri Virginia Raggi ha lavorato male, ma si è detto sicuro di avere i voti del M5S al secondo turno. Troppo ottimista?

“Non condivido il suo giudizio. Il Pd avrebbe dovuto convergere su di lei, che ha un percorso di governo già avviato e che ha lavorato bene. Dopodiché ha presentato Gualtieri e rispetto questa scelta.”

❓Sì, ma al secondo turno?

“Sarà il Pd a dover convergere sulla Raggi.”

[da un intervista di L. De Carolis]

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte Dario Violi on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 1 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti