Approvato il decreto sulla sicurezza alimentare

Tempo di lettura: < 1 minuti

Nella parte antimeridiana della seduta, la Camera ha approvato il disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 42, recante misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare (C. 2972-A ).Il provvedimento passa all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

Successivamente la Camera ha deliberato l’insindacabilità, ai sensi dell’articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell’ambito di un procedimento penale, nei confronti di Fabio Porta, deputato all’epoca dei fatti (Doc. IV-ter, n. 15-A).

Alle 15 si sono svolte interrogazioni a risposta immediata.

I lavori proseguono con la discussione delle mozioni Bitonci, Boccia, Martinciglio, Pettarin, Librandi, Pastorino, Angiola ed altri n. 1-00413, Lollobrigida ed altri n. 1-00463 e Trano ed altri n. 1-00465 concernenti iniziative di competenza in relazione al nuovo quadro normativo in materia di inadempienza bancaria e crediti deteriorati; la discussione delle mozioni Lollobrigida ed altri n. 1-00469, Davide Crippa, Molinari, Serracchiani, Occhiuto, Boschi, Fornaro, Schullian, Silli, Lapia, Lupi, Magi e Tasso n. 1-00476 e Maniero ed altri n. 1-00478 concernenti iniziative per il rilancio economico e produttivo della Nazione; la discussione della mozione Novelli, Panizzut, Noja, D’Arrando, Lepri, De Lorenzo, Rospi, Gebhard ed altri n. 1-00212 concernente iniziative volte al superamento delle barriere architettoniche; la discussione della mozione Trizzino, Boldi, Carnevali, Sportiello, Bagnasco, Noja, Stumpo, Lapia, Silli, Schullian, Magi, Tasso ed altri n. 1-00397 concernente iniziative in materia di cure palliative, nel contesto dell’emergenza pandemica da Covid-19.

Leggi Tutto

Fonte Prima pagina home page

Commenti da Facebook
(Visited 6 times, 1 visits today)
Vai alla barra degli strumenti