Crea sito

Conte: una risorsa per il M5S?

Tempo di lettura: 3 minuti

Non fraintendiamoci: Giuseppe Conte è uno tra i migliori Presidenti del Consiglio che l’Italia abbia mai avuto!

E questo è sicuramente fuori discussione.

Un uomo preparato, colto, elegante, equilibrato e, soprattutto, fuori da ogni schieramento politico attuale, quindi non vincolato ad interessi di parte.

Ma mentre questa è la SUA forza, a mio parere questo è uno dei punti deboli dell’attuale Movimento 5 Stelle.

Mi spiego.

Tanti (troppi) anni di berlusconismo hanno indotto a pensare che una forza politica non va valutata in base ai princìpi e valori che persegue, ma sulla esposizione mediatica di un fantomatico leader.

Non a caso una cariatide come Berlusconi, appunto, ha potuto vincere e restare oggi ancora in campo solo grazie al possesso di giornali, TV e settori informativi e pseudo culturali compiacenti.

Senza il bombardamento mediatico basato su false interpretazioni se non addirittura mistificazioni, lui probabilmente non esisterebbe neppure.

E da decenni lo hanno capito il Gaglioffo, la Cocomera e quel sorcio di Renzi che, inutile per quanto sia alla società, riesce ancora a mettere la testolina fuori dal tombino e a tuonare qualche stupidata. Che in ogni caso va a segno nel calderone mediatico.

Pur non avendo troppa simpatia per questo sistema, è ormai obbligatorio accettarlo e prendere atto che purtroppo esiste.

Anche Beppe Grillo l’aveva capito e non a caso grazie alle sue urla e i suo vaffanculo il Movimento è nato.

Il M5S si era inizialmente allineato a questo metodo presentando un leader come Luigi Di Maio, un giovane energico che con estrema freschezza riusciva a portare tutto il vigore delle idee del Movimento in tutte le sedi mediatiche ed istituzionali.

Per non parlare di Alessandro Di Battista, infaticabile trascinatore ma che, come tutti ben sappiamo, ha fatto un percorso differente per poi riapparire con virulenza in questi ultimi giorni.

Attualmente però il Movimento è rappresentato da Vito Crimi che, con tutto l’affetto e la stima che posso volergli, mi ricorda il mio compagnetto di classe delle elementari a cui rubavo le merendine dopo avergli dato una scoppola sulla nuca e che poi correva dalla maestra frignando. (Scusami Vito, ti voglio comunque bene per il tuo impegno).

Di fatto, e questo sarà uno dei temi caldi degli Stati Generali, il Movimento non ha un leader.

Per questo motivo molti di noi (o voi) lo stanno identificando proprio in Giuseppe Conte.

Tralascio la nausea che provo quando mi vedo invitare su Facebook a gruppi o pagine tipo “Conte il nostro Presidente“, “Tifiamo per Conte“, “Conte sei tutti noi” se non addirittura “Conte coccolone l’amante ideale“….

Ma Conte NON è il Movimento!

Come diceva il non tanto da me amato Andreotti “a pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso ci si indovina“.

Cosa succederà quando deciderà di stoppare il Reddito di Cittadinanza, ad esempio?

Cosa succederebbe se decidesse di dar vita ad un nuovo schieramento politico che dovesse inglobare il PD e, lasciatemelo dire, gran parte degli attuali BIG(oli) del Movimento? Magari appoggiato da Scanzi, Travaglio & C.?

Inizieranno i post stile “Conte mi hai deluso”, “Conte traditore”, “Conte vattene”, “Conte non scopi bene come credevo”?

Sta di fatto che attualmente mentre tutti gli altri partiti stanno riemergendo solo grazie all’esposizione mediatica dei loro leader, il Movimento, con l’ausilio dell’informazione artefatta, appare solo in citazioni o per evidenziarne le difficoltà.

Tutto ciò che filtra è che le buone cose fatte dal Governo sono merito di Conte e del PD con buona pace di tutti noi e soprattutto dei Portavoce che si sforzano di postare proclami o delucidazioni.

La mia sensazione è che ci stiamo facendo oscurare da questa seppur valida figura seguendo, forse inconsapevolmente, un occulto progetto di cui non siamo ancora consapevoli.

Se si dovesse dichiarare apertamente uno di noi sarebbe sicuramente un ottimo acquisto, il Messi (con si finale, non Mes!) della situazione. Un vero e grande leader che potrebbe far riaccendere tutto il Movimento.

Ma nella fase attuale……

Commenti da Facebook
(Visited 29 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti