Il coso verde ha paura di prendere meno dei fratelli D’Italia nei sondaggi ed ha deciso di inglobare quel che rimane dei forzist…

Tempo di lettura: 2 minuti

Il coso verde ha paura di prendere meno dei fratelli D’Italia nei sondaggi ed ha deciso di inglobare quel che rimane dei forzisti nel Carroccio.
E meno male che Silvio c’è.

“Pare che ieri vi siano state “fibrillazioni altissime, al punto che Mara Carfagna e Anna Maria Bernini si sono prese a male parole durante una riunione via Zoom, alla presenza di Silvio Berlusconi.

“Non ci faremo annettere dalla Lega. Questa è una decisione che va discussa nei gruppi”, hanno detto in coro le Ministre Carfagna e Gelmini.

“Federazione? Gli elettori liberali non capirebbero”, ha sottolineato poi Carfagna. Che durante la riunione ha aggiunto: “Sembra una decisione già presa. Poi non lamentiamoci se altri 50 parlamentari se ne andranno”.

“Sembra un avvertimento mafioso!”, la reazione di Bernini.

“Io la mafia la conosco bene, non farei paragoni..!”, ha ribattuto Carfagna.

“Io invece non la conosco!”, ancora Bernini. Scintille.

“Valutiamo con serenità l’idea della federazione. In futuro mi piacerebbe anche un partito unico, pure con FdI”, le parole, invece, di Berlusconi. Che nel pomeriggio ha avuto una telefonata con Salvini.
Notizia che quest’ultimo si è subito affrettato a diffondere. “Telefonata affettuosa, positiva e con lo sguardo rivolto al futuro”, fanno sapere dalla Lega. Ma intanto il partito azzurro è esploso.”
[Da un articolo di G. Roselli]

Il salto della quaglia degli esponenti di Forza Italia sul carro del vincitore (o sul carroccio) è iniziata ormai molti anni fa.
Quello che mi chiedo è possano mai pretendere di essere una cosa sola, visto che da sempre non sono d’accordo su nulla.
Ricordo che, mentre Conte andava in Europa e tornava con 209 miliardi, Salvini ed il partito di Berlusconi si sbracciavano sulla stampa a suon di mes ed eurobond (e non erano d’accordo su nulla).

Vorrei ricordare che questi sono sempre quelli che con la loro incapacità nel 2011 ci hanno consegnato con i conti all’aria nelle mani di Monti e della Fornero sostenendoli nella loro politica di Austerity e di macelleria sociale.
Possono cambiare nome o federazione ma la “sostanza” è purtroppo sempre quella.

E lo vediamo nelle Regioni che “governano”, per modo di dire, come cdx “unito”.
In Regione Lombardia, l’unione è purtroppo finalizzata al mantenimento e alla spartizione di poltrone e non di certo per portare avanti politiche coerenti ed utili per i cittadini.

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte Dario Violi on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 1 times, 1 visits today)
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti