La direttiva europea contro la violenza sulle donne rischia di essere troppo ambigua. Togliere dal testo la parte in cui si affe…

Tempo di lettura: < 1 minuti

La direttiva europea contro la violenza sulle donne rischia di essere troppo ambigua. Togliere dal testo la parte in cui si afferma che lo stupro è tale in ogni caso in cui non vi sia il consenso esplicito della donna è inaccettabile.

Giorgia Meloni, che a inizio del suo mandato affermò di volersi impegnare nel contrasto alla violenza di genere davanti alla commissione Femminicidio, si faccia sentire: è necessario fare tutto il possibile in sede europea per non eliminare dal testo parti fondamentali per rendere la direttiva davvero incisiva per la tutela delle donne.

(Feed generated with FetchRSS)

Leggi Tutto

Fonte MoVimento 5 Stelle Europa on Facebook

Commenti da Facebook
(Visited 32 times, 1 visits today)
Vai alla barra degli strumenti